I Am The Power

Iam the power

(Drawing: Elena Caldera)

Io sono il potere

 

Toc Toc! posso entrare? Sono il potere!
Apri le tue gambe, baby! diventerai la mia troia!
Sarò il tuo amante di banconote macchiate di sangue
Marcio è il mio essere, e renderò così il tuo cuore
Apri la tua bocca e inginocchiati ai miei piedi baby
La tua anima e il tuo cervello saranno invasi dal mio sperma
Avrai solo in mente me, vorrai solo avere me
Non sarai mai abbastanza sazia, vorrai essere la mia schiava
Dovrai essere la mia troia, e io esaudirò i tuoi sporchi desideri
io sono il tuo nuovo amante fedele, IO SONO IL POTERE
Baby io posso averti, e tu lo sai! Oh si che lo sai!
E tu vuoi solo me, e non avrai bisogno di altro, povera sgualdrina illusa
Fatti un’iniezione della mia meschina essenza
Sarò il feto nel grembo delle tue fantasie, ma anche la tua droga estrema
Diventerai pazza e la merda riempirà il tuo spirito
Non avrai altro da desiderare all’infuori di me
Lascati invadere dall’astinenza letale del mio essere
Non ne avrai mai abbastanza baby, te lo prometto!
Il tuo cuore ormai pesante, sarà lo scrigno che ospiterà il mio germe
Io ti darò tutto, ma in cambio voglio il tuo culo e anche la tua vita
Dovrai essere la mia troia, non hai alcuna alternativa se mi vuoi possedere
Ti fotterò fino a farti piangere, ti scoperò fino a farti ammalare
E dopo averti consumata, lascerò marcire il tuo corpo
Privo della carne e anche privo dello spirito
E il tuo cadavere giacerà sotto il mio manto di sporco denaro
Nella pozzanghera fetida della tua schiavitù che ti divora
E ora non mi potrai mai più avere baby
Resterò su questo impietoso mondo circondato da fresca carne fragrante
Nuove puttane ardenti, insaziabili, affamate
Ora tu sarai soltanto cibo per vermi avidi
Manco nell’aldilà ti accoglieranno
Le porte dell’inferno dinnanzi a te non si apriranno
La tua anima è ormai una proiezione inservibile
Ed ecco! Solo ora ti renderai conto, del mio totale abuso!
Lunghi bagni di illusioni fluide, scivolose e impalpabili
Tuffandoti nella vasca dell’eterna menzogna
Macchiandoti con la melma indelebile della felicità fittizia
Il procurarti piacere vano con il dildo della falsa onnipotenza
Solo ora, ti renderai conto del tuo grave errore ma sarà troppo tardi
Sarai solo un ricordo, baby, il più povero e misero ricordo
Di una disgraziata puttana del potere, LA MIA PUTTANA.

Elena Caldera

 

Power

 

Knock Knock! can I come in?

I am the power!

So spread your legs, baby!

Become my bitch!

Fall in love with my bloodstained banknotes!

My name is rotten.

My very being is rotten,

And I will make your heart the same.

Rotten.

 

Give me your heart

Then open your mouth

And kneel at my feet baby

You and your soul and your brain

Will be invaded by my sperm.

You’ll think only of me.

You’ll just want to have me.

Only me.

You’ll never totally satisfied,

You’ll want to be my slave.

You’ll have to be my bitch,

And I’ll hear all your dirty desires.

I’m your new lover.

I have the power, baby,

I can have you, and you know it!

Oh yes you do!

And you just want me,

And you won’t need anything else –

Poor deluded whore..

I’ve injected you with my petty essence.

I’ll be the fetus in the womb of your fantasies,

I’ll also be your extreme drug

 

I’ll drive you so crazy that my shit

Will fill your spirit,

And suffocate you with myself

Because you will have no more desire except for me.

ME… invading you with the lethal absence of my being.

 

We can never have enough baby, I promise!

Your now heavy heart will be the treasure chest

That will host my germ.

I will give you everything, but in return

I want your ass and even your life

You’ll have to be my bitch.

You have no alternative if you want me.

I’ll fuck you up to make you cry.

I’ll fuck you up to make you sick,

And once you’re consumed,

I’ll let your body rot.

Devoid of all meat; free of all spirit.

Your body will lie under my mantle of dirty money.

In the fetid puddle of your slavery that devours you.

 

And now you can’t have me. Ever.

Nevermore, baby.

I’ll be staying on in this pitiless world

Surrounded by fresh, fragrant meat –

New hot whores,

Insatiable whores, hungry whores.

Now you’re only food for greedy worms;

Not even in the afterlife will they welcome you.

The gates of hell in front of you won’t open.

Your soul is now a useless projection.

And here! And only now will you realize

My total abuse of you!

– My long deep immersion of you in illusions,

In slippery, fluid impalpable illusions.

I watched you dive into the bathtub of the eternal lie,

Sullied with the indelible mud of fictitious happiness

As you derived a vain pleasure from the dildo of false omnipotence.

Only now, will you realize your big mistake but it’ll be too late.

You’ll be only a memory, baby,

The poorest and most miserable memory

Of your being the most wretched bitch of power,

MY BITCH.”

 

 

Elena Caldera

Transl: Heathcote Williams

 

 

Please follow and like us:

This entry was posted on in homepage and tagged . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.