The Essence of Beauty

beauty

 

If only people really understood how they can keep alive their outer beauty through integrity, peace and the preservation of the spirit… if they did so, then cosmetic surgeons and beauticians would be out of a job and face epidemic bankruptcy.

Our body demands respect. Poor thing, it has a laborious task, namely, to follow us for a lifetime. Not a simple task! Respect doesn’t mean feeling obsessed with your body, it just means loving it.

To love it in the right way, it’s essential before anything else to recognize our  “intangible substance”  – to  look after the body’s spirit, so that we can create an implosion of inner beauty whose energy is distributed to the surface.

Our “shell” does not ask miracles of us, only a bit ‘of maintenance. To change it surgically, or to distort it through beauty treatments, will only lead to the body crying out “I do not want to be a thing!! Only to be myself! ” and it will reject whatever’s being forced upon it by impulses spawned in the deep labyrinth  where lurk our more pretentious and capricious desires. To worship the body in the perverse and obsessive way decreed by fashionistas amounts to nothing less than self-harm. 

The notion that our bodily appearance is the only lifeline to a better life should be abolished for ever. The soul is always in fashion, and if it’s a beautiful soul, it’s perfectly adapted to any person and believe me, it is also very beautiful to see. You will be totally irresistible, without the need of a scalpel and the botox. 

English Translation: Heathcote Williams

 

 

 

La sostanza della bellezza 

Se solo la gente capisse davvero come si possa mantenere viva la propria bellezza esteriore attraverso l’integrità, la pace e la conservazione dello spirito… se lo facesse, allora  chirurghi estetici e estetisti sarebbero senza lavoro e affronterebbero un epidemico fallimento.

Il nostro corpo esige rispetto. Poverino, ha un compito faticoso, vale a dire, seguirci tutta la vita. Non è un compito facile! Il rispetto non significa sentirsi ossessionati dal proprio corpo, significa semplicemente volergli bene.

Per volergli bene nel modo giusto, è essenziale prima di tutto riconoscere la nostra “sostanza intangibile” – guardare oltre lo spirito del corpo, in modo che si possa creare un’implosione di bellezza interiore la quale energia si distribuisce in  superficie.

Il nostro “involucro” non ci chiede miracoli, solo un po ‘di manutenzione. Cambiarlo chirurgicamente, o distorcerlo attraverso trattamenti di bellezza, porterà solo il corpo a gridare:  “Io voglio essere solo una cosa !! solo essere me stesso!” E rifiuterà qualsiasi cosa che lo forzerà attraverso impulsi generati dal profondo labirinto in cui si celano i nostri desideri più pretenziosi e capricciosi. Adorare il proprio corpo in modo perverso e ossessivo decretato dalle fashioniste ammonta a niente di meno che puro  autolesionismo. 

L’idea che il nostro aspetto fisico sia l’unica ancora di salvezza per una vita migliore dovrebbe essere abolita definitivamente. L’anima è sempre di moda, e se si tratta di una bella anima, calza perfettamente a qualsiasi persona e, credetemi, è anche molto incantevole da vedere. Sarete completamente irresistibili, senza necessitare di bisturi e botox. 

 

Elena Caldera

 


This entry was posted on in homepage and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *